Mercatini dell’antiquariato Toscana e Riviera Ligure 2017: le date da non perdere

Mercatini dell’antiquariato che passione! Se siete grandi fan di cianfrusagliescatolonisoffitte o se invece volete continuare la collezione di tutta una gamma di oggetti e oggettini appartenuti alla prozia del nonno da parte di mamma o se, ancora, siete in cerca di oggetti carichi di storia che aspettano solo voi per poter essere accuditi e tornare successivamente all’antico splendore, forse i mercatini dell’antiquariato sono quello che fa per voi.

Oggi vi proponiamo una rassegna di tutti gli appuntamenti che durante l’anno potrebbero fare al caso vostro.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO FIRENZE

Il capoluogo toscano vanta la paternità della più importante manifestazione antiquaria italiana e una delle più significative al mondo. Era infatti il 1956 quando Mario e Giuseppe Bellini dettero vita a quella che oggi è la Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze e da cui è scaturita anche l’Associazione Antiquari d’Italia, nata il 10 ottobre 1959, con un atto che voleva essere di appoggio e di condivisione allo spirito e agli ideali della Mostra Mercato Internazionale.

Quest’anno la Biennale si terrà dal 23 settembre al 1 ottobre con una preview il 22 settembre.

Qui trovate il sito della Biennale e quello dell’Associazione Antiquari.

Foto d'archivio della Biennale dell'Antiquariato di Firenze

Foto d’archivio della Biennale dell’Antiquariato di Firenze

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO AREZZO

Arezzo ha forse la prima fiera riguardante l’antiquariato, intesa proprio come mercatino di bancarelle all’aperto, di tutto il territorio nazionale: la Fiera Antiquaria di Arezzo è infatti dal 1968 che ogni prima domenica del mese e sabato precedente presenta al pubblico, ai collezionisti e agli amanti del genere una grande quantità di oggetti che costituiscono la storia e l’identità della nostra civiltà, regalando ad appassionati e addetti ai lavori il piacere della scoperta e la ricerca del pezzo raro o curioso.

Al di là della bellezza e ricchezza, la particolarità di questi mercatini è che, come da conformazione della piazza, sono in pendenza! La disposizione dei mobili esposti e delle bancarelle creano quella suggestione un po’ bislacca che rende la passeggiata unica rispetto a qualsiasi altra fiera simile.

Così ogni primo fine settimana del mese in Piazza Grande e nelle vie del centro storico cittadino, quasi quattrocento espositori, provenienti da ogni parte d’Italia, propongono a migliaia di visitatori i loro oggetti d’arte, mobili, gioielli e bijoux, orologi, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali, giocattoli, biancheria d’antan e ogni tipo di collezionismo.

Qui trovate il sito e la pagina Facebook.

mercatini antiquariato arezzo

Fiera Antiquaria di Arezzo: la pendenza della piazza rende questo mercato particolarmente suggestivo

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO GROSSETO

Grosseto non ha un vero e proprio mercato dell’antiquariato cittadino ma è famoso quello di Orbetello, Orbetello Antiquaria, organizzato dalla Pro Loco Lagunare. Un classico mercatino di antiquariato, modernariato, oggettistica e collezionismo vario che si svolge nelle vie del centro storico di Orbetello dalle ore 10.00 alle ore 20.00 ogni primo fine settimana del mese.

Per avere informazioni su come partecipare rivolgersi a: Pro Loco Lagunare – Piazza dela Repubblica, 1 – 58015 Orbetello (GR) – Tel./fax: 0564/860447 – E-mail: proorbet@ouverture.it

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO LIVORNO

Anche a Livorno il Mercatino Antiquario si svolge la prima domenica del mese, ad eccezione di luglio e agosto, e prende il nome di Mercato del Passato. Sono presenti circa 80 espositori che animano piazza Cavour e la zona degli Scali Saffi con la loro oggettistica, e non solo, d’antiquariato e artistica.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO LUCCA

Il Mercato Antiquario Lucchese nasce nel 1970 quando gli antiquari e i commercianti della città danno vita alla prima edizione. Oggi è un appuntamento immancabile nel panorama lucchese a cui partecipano circa 220 espositori provenienti da tutta Italia ed è considerato uno dei più importanti del Bel Paese, non solo per l’abbondanza di oggetti esposti ma anche per la straordinaria simbiosi che si crea fra le bancarelle e le vie e piazze della città.

La terza domenica del mese e il sabato precedente Via del Battistero, Piazza Antelminelli, Piazza San Martino, Piazza San Giusto, Piazza San Giovanni e Piazza Bernardini si popolano di espositori e di numerosissimi visitatori, lucchesi e non.

mercatini-antiquariato-lucca

I mercatini dell’antiquariato a Lucca

Trovate altre informazioni sul sito del Comune di Lucca.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO MASSA-CARRARA

Massa e Carrara hanno due mercatini minori rispetto alla risonanza di quelli esposti fino a questo punto, ma comunque degni di nota e facilmente praticabili da chi vive in zona.

Il primo è a Pontremoli dove i mercatini di antiquariato, artigianato e prodotti tipici sono previsti la terza domenica del mese.

Il secondo è a Villafranca Lunigiana dove i mercatini di antiquariato sono previsti l’ultima domenica del mese e si svolgono nell’antico Borgo Ariberti di Filetto dalle ore 9.00 alle ore 19.00 e sono previsti generalmente circa 60 espositori. Si possono trovare oggetti di antiquariato, libri d’epoca, modernariato, collezionismo, oggettistica, curiosità.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO PISA

La città della Torre Pendente si anima di oggetti, oggettini e reperti preziosi ogni seconda domenica del mese, tranne i mesi di luglio e agosto, con la ricorrenza di Pisa a Braccia Aperte dove circa 115 espositori animano il centro storico cittadino, nel tratto che collega Borgo Largo a Piazza dei Miracoli passando per Piazza dei Cavalieri, con antiquariato di vario genere.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO PISTOIA

Questi mercatini nascono nel 1980 quando una cinquantina di espositori, sotto l’organizzazione del Comune, si danno appuntamento in via Cavour e Via Bozzi, nel centro di Pistoia, facendo così nascere il Mercato Antiquario Città di Pistoia. Il Mercato Antiquario Città di Pistoia si svolge la seconda domenica di ogni mese e il sabato antecedente, con esclusione dei mesi di luglio e agosto. L’orario di apertura al pubblico in entrambi i giorni va dalle 9 alle 19.

Sul sito del Comune trovate tutte le informazioni necessarie per arrivare condite da un po’ di curiosità e storia.

pistoia-antiquaria

Un dettaglio dalla scorsa Pistoia Antiquaria

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO PRATO

A Prato i mercatini di antiquariato sono previsti la quarta domenica del mese e il sabato antecedente, escluso giugno, luglio, agosto e dicembre. Questi mercatini di antiquariato, rigatteria e modernariato si svolgono in piazza San Francesco mentre il secondo mercoledì del mese, sempre a Prato troviamo le Bancarelle in Santa Trinità, oggetti di collezionismo, modernariato e artigianato.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO SIENA

I mercatini dell’antiquariato a Siena si svolgono la terza domenica del mese nella meravigliosa Piazza del Mercato. I mercatini comprendono un centinaio di espositori che per tutta la giornata stupiscono e incuriosiscono sia gli autoctoni che i molti curiosi che approfittano dell’evento per unire una gita nella bellissima cittadina toscana.

 

MERCATINI dell’ANTIQUARIATO LA SPEZIA

La cittadina della riviera ligure vanta un mercatino dal nome molto affascinante, Il Cercantico nel Golfo, che riporta alla mente l’odore salmastro che si percepisce passeggiando per le bancarelle nelle giornate soleggiate e un po’ ventose. Questi mercatini sono previsti la prima domenica del mese con esclusione del mese di agosto e si svolgono in piazza Cavour. Comprendono circa una novantina di bancarelle che propongono oggetti di diverse tipologie.

mercatini-dellantiquariato-cercantico-mappa

Il Carcantico nel Golfo si svolge per l’appunto a due passi dal mare

Ultime News

Come vendere i tuoi oggetti di antiquariato

L’antiquariato è una passione: arredare una casa con mobili antichi ti fa toccare con mano pezzi che hanno una storia, uno stile e un fascino unico

Regalo sbagliato? Vendilo su Portobello Road!

Metti in vendita i regali sgraditi, monetizza l'inconveniente ed evita la "terribile brutta figura da regalo riciclato"!

Entra nella tua area privata!